“26 centesimi di democrazia”, Bolognetti: sabato nuovo sit-in a Potenza per dire via le odiose marche da bollo su iniziative a carattere politico, per ribadire il nostro no al “pizzo” sulla democrazia.

La campagna “26 centesimi di democrazia” prosegue con nuovo slancio e nutrita dall’azione di coloro che ne hanno compreso le ragioni.

Prosegue per dire no a una odiosa gabella ai limiti dell’incostituzionalità, che rappresenta un intralcio e una limitazione all’esercizio di un diritto costituzionale. Prosegue per dire e ribadire il nostro secco no al “pizzo” di regime sulla democrazia.

Sabato 27 giugno, in piazza Mario Pagano, terrò un nuovo sit-in, il quarto, in difesa di quell’art. 17 della nostra vilipesa carta costituzionale. Anche questa volta, è opportuno sottolinearlo, non ho inteso chiedere il permesso di occupazione suolo, ma ho esclusivamente comunicato alla Questura la manifestazione che prenderà il via alle ore 10.30.

Il sit-in vedrà la partecipazione reazionaria del sen. Pentastellato Vito Xi Jinping Petrocelli e del facilitatore a 5stelle Antonio Mattia 😊