A Lauria una mostra multimediale su “Storie che ci riguardano”

LAURIA (PZ) – Una mostra artistica multimediale nello splendido scenario di Palazzo Marangoni, in pieno centro storico del rione inferiore di Lauria, “Storie che ci riguardano” nasce da un’ idea di Maria Pia Papaleo, attrice e volto simbolo degli Amici del Teatro, che intendeva sintetizzare in una immagine itinerante la storia delle chiese più importanti di Lauria.

L’architetto e professoressa di arte e immagine presso l’istituto Giovanni XXIII, Maria Pina Carlomagno, ha realizzato su pannelli di plexiglass le facciate con un gioco di trasparenze e opacità. I pannelli riguardano il Castello Ruggero, la casetta del Beato, la Chiesa della Madonna Assunta, la Chiesa di San Nicola, il Convento dei Cappuccini e la Chiesa di San Giacomo. A questi pannelli è stato applicato un  codice QR dove un video racconta la storia di questi edifici con la voce narrante di Maria Pia Papaleo. 

La mostra sarà aperta al pubblico fino al 20 agosto. Un’occasione unica per conoscere la storia e l’arte della comunità lauriota in modo innovativo e spettacolare. Evento assolutamente da non perdere.