Acquedotto Lucano assume 10 nuovi operatori di impianti

POTENZA – Acquedotto Lucano assume 10 persone con la qualifica di Operatori di impianti per la depurazione, la potabilizzazione e la distribuzione delle acque. L’azienda, tramite l’Arlab (Azienda regionale per il lavoro della Basilicata), ha indetto una selezione pubblica per l’assunzione di queste figure.

L’inquadramento avverrà con contratti a tempo indeterminato, secondo il trattamento economico del Contratto collettivo nazionale di lavoro del settore Gas/Acqua. Le sedi di lavoro sono tre: Castelluccio Inferiore, Montalbano Jonico e Potenza.

«Prosegue la campagna di potenziamento dell’organico aziendale in maniera coerente con il piano industriale approvato dalla Regione e dagli altri soci. -afferma l’amministratore unico di Acquedotto Lucano, Alfonso Andretta-Due mesi fa il concorso per dieci posti da fontaniere/addetto al servizio idrico integrato, ora questa selezione per operatori di impianto. Non mancheranno anche le opportunità per altre figure professionali quali ad esempio ingegneri ed informatici. Un rafforzamento-conclude Andretta- che consente ad Acquedotto Lucano di far fronte alle nuove sfide come quelle del PNRR e che, in definitiva, giova alla qualità dei servizi offerti agli utenti»

Per partecipare alla selezione cliccare qui