Addio a Betty Williams, l’attivista che portò in Basilicata ‘la Città della Pace’

BELFAST – E’ morta oggi improvvisamente a Belfast, Betty Williams, premio Nobel per la Pace e Presidente della Fondazione Città della Pace per i Bambini Basilicata. Lo annuncia Enzo Cursio- amministratore delegato della Fondazione.

“Betty Williams considerava l’Italia e soprattutto la Basilicata la sua seconda patria- ha dichiarato Cursio nel dare la triste notizia. In Basilicata ha infatti potuto realizzare il suo sogno di aiutare concretamente i bambini e le famiglie che fuggono dalle guerre e dalle persecuzioni”.

Poi il ricordo, attraverso le parole di Cursio, dell’attivista e premio Nobel.

“Nel 2003 Betty Williams è stata infatti promotrice della creazione del primo modello della Città della Pace per i Bambini Basilicata quando, durante la mobilitazione popolare in risposta al progetto di localizzare un deposito di materiale radioattivo in Basilicata, intervenne a sostegno di un utilizzo alternativo di questo territorio.