Agguato tra tifosi a Vaglio, assolto in appello il supporter del Melfi Salvatore Laspagnoletta

POTENZA – La Corte d’Assise d’Appello di Potenza ha assolto per “legittima difesa” Salvatore Laspagnoletta, condannato in primo grado a tre anni e quattro mesi di reclusione per l’omicidio stradale di Fabio Tucciariello, tifoso di 39 anni della Vultur Rionero (Eccellenza lucana di calcio), investito dall’auto guidata dallo stesso Laspagnoletta (supporter del Melfi), il 19 gennaio 2020, nei pressi della stazione di Vaglio Basilicata (Potenza).

Come riporta l’Ansa, la Corte ha quindi accolto la tesi difensiva dell’avvocato di Laspagnoletta, Gerardo Di Ciommo, mentre non è esclusa la possibilità del ricorso in Cassazione per i genitori di Tucciariello, che si erano costituiti parte civile.

La prima condanna era stata decisa dal gup di Potenza Valentina Rossi al termine di un processo celebrato con il rito abbreviato.