Al via i cantieri forestali in Basilicata

POTENZA – Sono partiti i cantieri forestali che danno lavoro a 2.415 operai in Basilicata.

Un processo che si avvia con la speranza, per i lavoratori, di raggiungere un minimo di 151 giornate, per avere certezze sia sotto il profilo contributivo sia per l’accesso agli ammortizzatori sociali nella rimanente parte dell’anno.

Da parte dei sindacati, anche l’auspicio che non si ripetano i ritardi del 2023 nel pagamento dei salari e che si concretizzi l’attività dell’Osservatorio regionale della forestazione, con concertazione con sindacati e comuni.

In primo piano anche il tema dell’avvio del turnover tra operai in pensione e nuovi assunti.