Al via la 23^ edizione del Lucania Film Festival con un evento speciale di preapertura

PISTICCI (MT) – Al via la 23° edizione del Lucania Film Festival (Pisticci, 9-13 agosto): il più antico festival di cinema in Basilicata parte all’alba del 7 agosto con un evento speciale di pre-apertura presso il Lido Farella – Marina di Pisticci, alle ore 5:15 di mattina. Il pubblico potrà godere gratuitamente della performance sonora del musicista Rocco Mentissi (pianoforte a coda) che si esibirà insieme con Francesco Mentissi (drum machine) nello spettacolo dal titolo Il mattino ha l’oro in bocca.

Rocco Mentissi la musica del compositore e pianista Rocco Mentissi racchiude diverse anime: quella delicata e introspettiva, che fa vibrare le note di malinconia e romanticismo; quella scherzosa e ironica, che danza spensierata in ritmi giocosi; quella forte e sincera, che rievoca discretamente la terra madre di Lucania. I suoi concerti per piano solo sono la rivelazione di queste anime, capaci di creare atmosfere sognanti e magiche, di diffondere lievi emozioni nell’aria fino a raggiungere il cuore di chi ascolta, di far viaggiare la mente in spazi sconfinati e sospesi nell’assoluto.

Rocco Mentissi ha alle spalle un percorso artistico articolato, caratterizzato dalle più svariate esperienze – dal blues al jazz, dalla musica popolare alla musica bandistica, dal prog-rock all’etno-funk – e da collaborazioni con artisti di diversa estrazione, che lo ha portato negli ultimi anni ad approdare ad una musica minimalista sui generis, che dal vivo lascia spazio all’improvvisazione tipica del jazz. Il suo primo lavoro discografico, dal titolo “traMe”, è stato pubblicato nel 2014 dalla Artistica Management di Pasquale Cappiello ed è acquistabile on line nei migliori negozi di musica digitale. Al suo interno dieci brani e un preludio per pianoforte che compongono un diario di appunti, un sentiero sonoro costellato di atmosfere rarefatte, pregne di interrogativi più che di risposte solide e rumorose, una musica ai confini del silenzio, in cui si genera la profonda e naturale propensione alla riflessione.

Francesco Mentissi nasce a Potenza nel 1995. Comincia sin dall’età di 11 anni ad appassionarsi alla musica elettronica e alla computer music, studiando da autodidatta. Comincia subito ad esibirsi come DJ e a 15 anni diventa resident del principale club del capoluogo lucano. Convinto della sua passione e sostenuto da ciò che la musica da sempre gli regala, decide di frequentare un corso di Ableton Live presso la Nut Accademy di Napoli, dove sotto la guida del maestro Giancarlo Lanza, impara tutte le strategie per gestire al meglio il programma. Successivamente frequenta il SAE Institute di Milano, dove Consegue il Diploma di Electronic Music Producer. Tra i vari programmi e radioshow per cui si è esibito, vanta la partecipazione alla programmazione di RINSE FM, famosissima stazione radio londinese. Oggi, dopo tante collaborazioni con etichette estere ed italiane, che vedono le sue tracks suonate da molti main DJ in locali rinomati, firma per una casa discografica con base a Londra, che gli offre la possibilità di stampare il suo primo vinile. Dopo la partecipazione con il padre, il maestro Rocco Mentissi, allo spettacolo, intitolato Il futuro è alle spalle, decide di lavorare, con lui, alla realizzazione di un progetto sonoro, in cui si fondono sonorità pianistiche e ricerca elettronica e che, a breve, diventerà un disco sperimentale. In continua crescita ed evoluzione, assiduo selezionatore, con una certa propensione alla esplorazione sonora, cerca sempre di proporre ambienti originali e suoni inediti.