Alunni e scuole della località Foresta, Amare Praia denuncia: “noi esclusi dall’incontro Comune-famiglie”

PRAIA A MARE (CS) – “Il Sindaco di Praia a Mare ha convocato in sala consiliare le famiglie degli alunni della località Foresta. I bambini dell’asilo, delle elementari e delle medie frequentano le scuole del centro usufruendo del servizio di trasporto messo a disposizione dal Comune. Gli spostamenti quotidiani degli alunni presentano alcune problematiche che sono state fatte presenti dalle famiglie alla dirigenza scolastica e non sono ignote all’Amministrazione comunale. Lo scorso 8 ottobre i consiglieri comunali di Amare Praia sono stati invitati ad un incontro aperto al pubblico organizzato dai genitori, i quali hanno illustrato la situazione e presentato alcune richieste. Il 18 ottobre le famiglie ci hanno inviato un documento con annessa raccolta di firme ed il 20 ottobre Amare Praia ha inviato un’istanza formale all’Amministrazione comunale chiedendo a sua volta un incontro pubblico per discutere della questione. Il Sindaco ha convocato le famiglie ma non ha esteso l’invito al nostro gruppo politico dimostrando scarsa volontà di trasparenza e scarsa volontà di apertura e confronto politico su un tema di grande interesse pubblico”. E’ quanto denunciato in una nota dal gruppo consiliare “Amare Praia”.

“Un modo vecchio e sorpassato di fare politica, a dispetto della tanto propagandata novità d’azione e di intenti espressa in maniera propagandistica dall’attuale maggioranza. Il Sindaco nei giorni scorsi ha criticato il nostro gruppo e il nostro operato per il solo fatto di aver risposto ad un appello delle famiglie di bambini e ragazzi. Onde evitare stravolgimenti della realtà e rappresentazioni distorte della verità e per informare correttamente circa le problematiche evidenziate dalle famiglie è dunque opportuno che i praiesi siano a conoscenza delle esigenze manifestate”, conclude il gruppo di opposizione.