Amministrative settembre 2020: Bellettieri (Fi), piena condivisione tra alleati centro destra per scelta candidati sindaci

“Tra i partiti del centro destra per la scelta dei candidati sindaci in vista delle amministrative di settembre c’è un metodo di condivisione che sta trovando ampia attuazione perché a prevalere è lo stesso spirito unitario che ha portato il centro destra a governare la Regione e che si intende rinnovare per la guida dei Municipi”. Ad affermarlo è il consigliere regionale di Forza Italia Gerardo Bellettieri riferendo che sono in corso interlocuzioni e contatti con i dirigenti di Lega e Fratelli d’Italia per “individuare i candidati sindaci che godono dei maggiori consensi popolari per vincere le amministrative in tutti i centri. E’ evidente che in ciascun comune interessato alle elezioni di settembre si tiene conto della reale forza elettorale di ciascun partito e della presenza comunale di dirigenti. Così come ad Avigliano spetterà al capogruppo della Lega in Consiglio Regionale Coviello presentare agli alleati il candidato anche a Lagonegro al nostro capogruppo in Consiglio Regionale Piro è stato riconosciuto lo stesso e in questo caso l’indicazione è già avvenuta con la dottoressa Maria Di Lascio che gode della piena condivisione degli alleati”.
Franco Cupparo su Francavilla e Pasquale Pepe su Tolve.
Secondo Bellettieri “i tentativi attraverso la stampa o i social di introdurre divisioni e differenti valutazioni, che sono chiaramente riconducibili ad interessi solo ed esclusivamente personali, sono pertanto destinati ad essere isolati e sconfitti nell’interesse della coalizione e delle comunità locali che chiedono, prima di tutto, candidati autorevoli e condivisi.”