Anas, concluse con esito positivo le prove di carico sul viadotto Pergola (Tito – Brienza)

BRIENZA (PZ) – Sono state ultimate, con esito positivo, le prove di carico eseguite sull’impalcato del nuovo viadotto ‘Pergola’, costruito in prossimità del nuovo svincolo sud di Brienza nell’ambito della realizzazione della nuova variante alla SS95 “di Brienza”.

La nuova infrastruttura permetterà un collegamento più rapido e diretto per i flussi di traffico diretti sia verso la SS 598 “di Fondo Valle d’Agri” sia verso l’autostrada A2 “del Mediterraneo”.

Il lotto comprende due gallerie naturali della lunghezza di circa 900 e 750 metri e sei viadotti in struttura mista acciaio/calcestruzzo, oltre a numerose opere minori ed a tre svincoli a servizio dell’abitato di Brienza.

Nell’ambito dell’intervento principale è in corso il completamento dei lavori nelle gallerie ‘Casola’ e ‘San Giuliano’, sia per gli impianti tecnologici, sia per la sede stradale; i lavori procedono su più fronti anche per la realizzazione delle solette degli impalcati dei viadotti ‘Capoferro’, ‘Murge’, per il corpo stradale in prossimità dello svincolo nord e per il completamento dello svincolo centro.

L’ultimazione dei lavori principali – per un investimento complessivo dell’intervento di oltre 125 milioni di euro – è fissata entro la fine della prossima estate.