Aor San Carlo, Spera: “Avanti con le assunzioni degli infermieri. Già 70 i nuovi ingressi” 

POTENZA – “Nel solco del potenziamento dell’Azienda Ospedaliera e dell’innalzamento del livello qualitativo delle prestazioni si inserisce l’accelerazione impartita da questa direzione all’assunzione di infermieri. Nella settimana appena conclusa sono stati ben 70 i contratti di lavoro sottoscritti con i vincitori di concorso, che prenderanno servizio entro il prossimo mese nei cinque ospedali dell’Aor. Gli uffici competenti, che ringrazio per l’impegno profuso, stanno completando rapidamente la convocazione della restante parte dei 98 infermieri destinati ad operare stabilmente nelle nostre strutture, per poi procedere ad ulteriori stabilizzazioni con la volontà di esaurire la graduatoria”. È quanto annuncia con soddisfazione il direttore generale dell’Azienda ospedaliera regionale ‘San Carlo’ di Potenza Giuseppe Spera.

“Investire sul capitale umano -continua Spera- è una delle componenti fondamentali per il rafforzamento del nostro Servizio Sanitario. In tal senso, la strutturazione definitiva del personale infermieristico e il superamento del precariato consentiranno di garantire una qualità assistenziale ancora più elevata attraverso protocolli e processi pienamente acquisiti, nonché di assicurare quella responsabilità condivisa tra il personale in servizio indispensabile per l’efficiente e dinamica attività di reparto/setting. In un contesto nazionale sempre più orientato ad una Sanità sostenibile -conclude il direttore generale Spera- l’infermiere, con elevate competenze scientifiche acquisite attraverso un qualificato percorso universitario, può e deve giocare un ruolo sempre più rilevante e rivolto anche ad aspetti organizzativi”.