AOR San Carlo, UIL FPL: “Aggiornato e corretto il piano del fabbisogno del personale 2020, ora si proceda con le assunzioni”

Nota stampa della Uil FPL di Basilicata firmata dal Segretario Regionale Guglielmi e dal Segretario Regionale Aggiunto Verrastro.

La Direzione Strategica dell’Azienda Regionale S. Carlo ha trasmesso a tutte le OO.SS l’aggiornamento del piano triennale 2019 2021 relativo all’anno 2020, alla luce delle mutate esigenze della struttura ospedaliera.Un lavoro puntuale da parte dell’UO gestione Risorse Umane e della nuova Direzione Strategica che rimuove le criticità del passato, fotografando la situazione reale ed applicando correttamente i parametri del fabbisogno cioè quello del full time equivalente. La relazione illustrativa allegata al PTFP (Piano Triennale del Fabbisogno del Personale) dimostra la qualità del lavoro fatto. Uno strumento che introduce all’interno del San Carlo la possibilità di far fronte alle carenze di organico, in applicazione della legge 164/2014 che sono alla base delle attuali difficoltà che l’Ospedale presenta.
Sebbene si debbano fare ulteriori approfondimenti ed eventuali integrazioni, la prima impressione che se ne ricava e che vengono accolte le richieste del sindacato. In particolare vengono privilegiate le figure sanitarie del comparto consentendo di poter assumere per altri restanti due mesi del 2020 23 infermieri e 16 OSS che si aggiungeranno alle varie figure tecniche che in questi giorni sono state reclutate. Un notevole passo in avanti che lascia ben sperare sulla rapidità delle procedure per il reclutamento di tutte le altre figure professionali, di cui il nostro nosocomio ha bisogno per ridurre la pressione sull’attuale personale costretto a sobbarcarsi un carico di lavoro insostenibile come nei giorni scorsi abbiamo denunciato.

Altro elemento importante è che saranno utilizzate le graduatorie in essere e saranno indetti nuovi concorsi e potranno essere rinnovati i contratti in scadenza e si potrà procedere alla stabilizzazione dei precari in possesso dei requisiti. La UIL FPL infine sollecita l’Amministrazione a convocare la Delegazione trattante per discutere del fondo anno 2020 delle progressioni orizzontali e dell’erogazione degli incentivi Covid-19.