APT Basilicata e Comincenter rivolgono lo sguardo al futuro del turismo

Rivolge lo sguardo al futuro la discussione pubblica sul Turismo in Basilicata. L’occasione di dibattito sul destino possibile delle strategie turistiche della Basilicata lo offre il Comincenter, vivace realtà lucana, con uno dei suoi format più fortunati, il Caffè digitale. Il rilascio dell’app dedicata al cicloturismo, “Basilicata Free to Move”, ed il prossimo lancio del gioco in stile Minecraft ambientato nel Metapontino, sono la prova evidente che è possibile tenere dentro la sacralità della memoria e delle bellezze ambientali paesaggistiche con l’innovazione e le sue innumerevoli applicazioni e sfaccettature. Ma l’inovazione non è solo negli strumenti ma anche nei linguaggi scelti, dato che lo stesso spot “Basilicata Free to Move” ha una cifra decisamente rivoluzionaria rispetto al già visto e già fatto nel campo della promozione turistica. La visionarietà e la capacità di andare incontro al futuro non sono solo due caratteristiche dei coraggiosi ma sono soprattutto due strategie possibili, concretissime, necessarie per leggere la contemporaneità e vincere le sfide che pone ad ogni sua curva. Ma non si è parlato solo di promozione territoriale, anche di lavoro, lavori e nuova idee di sviluppo che proprio in Basilicata nascono grazie al turismo. In questo video è possibile riascoltare il dialogo, molto interessante, tra il CEO del Comincenter Antonio Candela ed il Direttore APT Nicoletti.