Araneo (M5s): “lunedì sit in davanti al Crob contro lo smargiasso tentativo del centrodestra di speculare sulla pelle dei lucani”

RIONERO IN VULTURE (PZ) – “Abbiamo appreso, con senso di vergogna,  che lunedì 8 aprile,  in piena campagna elettorale, si presenteranno al Crob di Rionero i ministri Schillaci, Bernini, Casellati e Tajani. Ben quattro ministri che verranno sicuramente a raccontare le mirabolanti azioni politiche messe in campo dal centrodestra per la sanità lucana (!). Peccato solo che gli ultimi studi raccontino il contrario e vedano la Basilicata all’ultimo posto in classifica tra tutte le regioni d’Italia, con la più altra migrazione di malati oncologici che va a curarsi al nord. Insomma, grazie a Bardi e Pittella abbiamo il peggior sistema sanitario d’Italia e oggi non abbiamo alcuna intenzione di ascoltare le loro menzogne.
Il M5s non ci sta. Non possiamo accettare l’ennesima passerella elettorale, come quelle a cui ci hanno abituati Salvini e Meloni negli ultimi anni. Pertanto lunedì 8 aprile, al mattino, saremo al CROB a esprimere tutto il nostro dissenso rispetto a questo smargiasso tentativo di speculare sulla pelle dei lucani. Certa del fatto che la comunità lucana saprà reagire con orgoglio, l’appuntamento è previsto per lunedì 8 aprile, ore 11, nei pressi dell’ingresso del CROB”.

Così in una nota Alessia Araneo, candidata alle prossime elezioni regionali con il M5s per Marrese Presidente