Attivati tre nuovi ambulatori specialistici all’ospedale di Matera

MATERA – L’Unità Operativa di Medicina Interna dell’Ospedale “Madonna delle Grazie di Matera” ha attivato tre nuovi servizi specialistici: l’ambulatorio per le dislipidemie, l’ambulatorio di ipertensione arteriosa e l’ambulatorio di allergologia. L’ambulatorio per le dislipidemie si occupa delle patologie connesse all’alterazione dei grassi nel sangue (colesterolo e trigliceridi). Il servizio è concepito nell’ottica della migliore gestione del rischio cardiovascolare del paziente alla luce delle più recenti opportunità terapeutiche.

 Lo ha annunciato l’assessore alla Salute e Politiche della Persona, Francesco Fanelli, di concerto con il direttore generale dell’ASM di Matera, Sabrina Pulvirenti.

 Le visite vengono eseguite ogni mercoledì mattina e sono prenotabili con impegnativa del medico curante indicante visita internistica per dislipidemia. Il responsabile del suddetto ambulatorio è il dottor Antonio Bonelli. L’ambulatorio di ipertensione arteriosa permette di individuare nel paziente la migliore gestione del rischio cardiovascolare anche tramite il monitoraggio della pressione nelle 24 ore (Holter pressorio). Le visite vengono eseguite ogni mercoledì pomeriggio e sono prenotabili con impegnativa del medico curante indicante visita internistica per ipertensione arteriosa o monitoraggio Holter della pressione arteriosa. Il responsabile è il dottor Pasquale Santarcangelo. L’ambulatorio di allergologia amplia le opportunità diagnostiche e terapeutiche nell’ambito delle patologie immuno-allergiche. Le visite vengono eseguite il giovedì pomeriggio e sono prenotabili con impegnativa del medico curante indicante visita allergologica. Responsabile dell’ambulatorio è la dott.ssa Simona Ciuffreda. Le nuove attività, cui si può accedere tramite prenotazione al CUP con richiesta del proprio medico di medicina generale, andranno ad integrare le prestazioni ambulatoriali già disponibili.

 “Fornire nuove competenze specialistiche, conferma l’azione di potenziamento in atto all’Ospedale Madonna delle Grazie di Matera- ha dichiarato l’assessore Fanelli- Attraverso la fondamentale sinergia con l’ASM di Matera e grazie allo sforzo continuo di tutti i professionisti e gli operatori sanitari, stiamo facendo ulteriori passi in avanti in una programmazione pensata per rispondere in modo sempre più adeguato e specializzato alle istanze di salute dell’intero bacino di utenza, in un ottica di valorizzazione dell’intero territorio in ambito sanitario”.

 “L’attivazione di questi nuovi ambulatori –sottolinea il Direttore generale dell’ASM, Sabrina Pulvirenti- conferma la sempre più efficace ed efficiente sinergia di intenti tra medicina specialistica e territoriale, aspetto di fondamentale importanza nella prevenzione primaria a livello di popolazione, sull’impatto di fattori di rischio emergenti e sull’efficacia di nuove strategie ed obiettivi terapeutici, anche alla luce delle recenti linee-guida internazionali”.

“La necessità di garantire ai pazienti una presa in carico in tempi quanto più rapidi possibile – afferma Giuseppe Nicoletti Direttore unità operativa di Medicina interna- ha portato all’organizzazione ed alla realizzazione di questi tre ambulatori con l’obiettivo di ampliare il ventaglio di prestazioni specialistiche a supporto dell’attività dei medici di medicina generale nella gestione di condizioni cliniche ad elevata complessità che pongono i pazienti a rischio cardiovascolare elevato, come le malattie del ricambio lipidico o l’ipertensione arteriosa”.