Atto vandalico alla sede FdI di Francavilla in Sinni, condanna di Gianni Rosa

FRANCAVILLA IN SINNI (PZ) – “Piena solidarietà all’amico Vincenzo Viceconte di Francavilla per il vile attacco vandalico al locale che diventerà la sede cittadina di Fratelli d’Italia. L’atto è da condannare al di là della doverosa denuncia alle autorità competenti perché rappresenta un tentativo intimidatorio verso la libertà dei cittadini. Non è ancora entrata nel vivo la campagna elettorale e già c’è chi pensa di poter chiudere la bocca ai nostri esponenti territoriali. La crescita esponenziale di Fratelli d’Italia anche in Basilicata fa paura a chi, fino a ieri, faceva parte del ‘sistema Basilicata, che è stato il cancro della nostra Regione per vent’anni. Fatevene una ragione: Fratelli d’Italia esiste”.

Lo riferisce in una nota il candidato di FdI al plurinominale al Senato, Gianni Rosa.

“Siamo una forza politica di governo che ha saputo dimostrare competenza e concretezza nel risolvere gli atavici problemi dalla Basilicata. Non ci chiuderete la bocca. Forza Vincenzo, apriremo anche a Francavilla una casa comune per gli uomini liberi che si spendono per il bene della comunità”, conclude l’ex assessore regionale.