“Attrattività nei borghi”, da Giunta ok a protocollo d’intesa tra Regione e Cdp

POTENZA – La Giunta regionale ha approvato lo schema di un Protocollo di Intesa per il quale la Cassa depositi e prestiti garantirà supporto alla Regione nelle diverse fasi di realizzazione dei progetti candidati agli incentivi del bando del Pnrr “Attrattività dei borghi” e finanziati con l’impiego di risorse regionali .

Lo rende noto l’assessore all’Ambiente Cosimo Latronico, spiegando che la Regione aveva già inteso sostenere queste iniziative, finanziandole con 18.198.000 euro.

Si tratta dei progetti presentati dai Comuni di Aliano, Colobraro, Rotonda e Irsina per la Linea A e dai Comuni di San Costantino Albanese, Moliterno, Maratea, Vietri di Potenza per la Linea B.

Nell’ambito del Polo di Consulenza (“InvestEU Advisory Hub”) del nuovo programma dell’Unione europea di sostegno agli investimenti, la Cassa Depositi e Prestiti si è candidata per diventare “Advisory Partner” della Commissione europea. Alla Regione fornirà assistenza, consulenza e supporto tecnico-operativo per il coordinamento, l’avvio ed il monitoraggio delle diverse fasi di attuazione e realizzazione dei progetti in questione.

Le attività previste dal Protocollo, evidenzia l’assessore Latronico, non avranno oneri per la Regione poiché le attività in esso previste rientrano negli ambiti di intervento del Regolamento InvestEU e saranno a carico della misura europea.