A’Vendura, una nuova esperienza culinaria nel cuore di Trecchina

Avventurarsi in un’esperienza gustativa alla riscoperta dei sapori di un tempo, con ingredienti unici e genuini, rinnovati nel gusto contemporaneo.

E’ con questa filosofia gustativa e imprenditoriale che domani 5 agosto, a partire dalle ore 19:00, si inaugura il nuovo ristorante bistrot “A’Vendura”, nome che gioca sul rituale detto, pronunciato soprattutto nei paesi limitrofi, il quale recita “Chi perde a’vendura va a Trecchina e si insura” (tradotto, chi perde la speranza di potersi fidanzare, va a Trecchina e trova la sua metà).

Il locale propone l’unione tra antico e moderno, del legame tra cibo e territorio, alle sue tradizioni, ai suoi sapori.  Il pasto, rituale quotidiano dove si nasconde un valore simbolico, è fatto di convivialità e condivisione che conducono all’affermazione di precisi legami. Perché Il cibo, ancor più se condiviso, è sentimento, relazione sociale, allegria, e appartenenza culturale.

Si tratta, come suddetto, di un ristorante Bistrot. La colazione e gli aperitivi saranno molto diversi da quelli che conosciamo, con un connubio fatto di modernità, tradizione e grande calore gustativo e visivo.

L’appuntamento è dunque a partire da domani alle 19:00 in via Michele Marotta a Trecchina. Per vivere un’esperienza gustativa alla riscoperta dei sapori di un tempo, con ingredienti unici e genuini, rinnovati nel gusto contemporaneo: un connubio equilibrato di antico e moderno, in una splendida cornice e atmosfera magica come quella del centro di Trecchina che si abbevera alla fonte del passato e delle tradizioni e si nutre della convivialità e condivisione dei cibi, conditi di buoni sentimenti, allegria, cultura territoriale e arte culinaria.