AVVISO CORONAVIRUS. Lucani provenienti da zone focolaio: dovranno comunicare la loro presenza in Basilicata

AVVISO DELLA TASK FORCE DELLA REGIONE BASILICATA

Per i lucani provenienti da zone focolaio: comunicare la loro presenza in Basilicata

In riferimento al contagio da infezione di covid-19 in diversi comuni della Lombardia e del Veneto e che attualmente risultano essere sottoposti a cordone sanitario, si rende noto che  tutti i cittadini provenienti da quei comuni o che vi abbiano soggiornato negli ultimi 14 giorni, devono comunicare la propria presenza in Basilicata alle autorità sanitarie e/o amministrative territorialmente competenti attraverso il numero del ministero della salute 1500 oppure al sistema 118.

Il mancato rispetto di tale disposizione costituisce una violazione dell’ordinanza

INFO UTILI PER LOMBARDIA E VENETO

Lombardia. Ecco le indicazioni della Regione Lombardia:

  • I cittadini che risiedono nei Comuni lombardi indicati nell’ordinanza del 21 febbraio e hanno sintomi influenzali non devono recarsi in pronto soccorso ma chiamare il numero verde unico regionale 800.89.45.45 
  • Oppure chiamare il 112 o per informazioni generali il numero 1500.

Per altre info vai al sito della Regione Lombardia

Veneto. Ecco le indicazioni della Regione Veneto:

  • Le persone che temono di essere entrate in contatto con soggetti infetti, ma che non hanno alcun sintomo o che presentano sintomi lievi come febbre e/o tosse senza difficoltà respiratoria, non devono chiamare il 118 e non devono recarsi in ospedale; devono rivolgersi al numero verde 800.46.23.40.
  • In caso di dubbi o sospetti chiamate il 1500, in caso di sintomi non andate in ospedale ma chiamate il 118!
  • Seguire costantemente i canali social regionali https://www.facebook.com/RegionedelVeneto e https://twitter.com/RegioneVeneto Per altre info vai al sito della Regione Veneto.

La collaborazione dei cittadini è fondamentale per fronteggiare l’emergenza Coronavirus.