Avvocati e Libera presentano “Lo spettacolo delle mafie”

LAGONEGRO (PZ) – Oggi pomeriggio dalle ore 17,30 nella Sala Consiliare del Comune di Lagonegro, il Presidio del Lagonegrese di “Libera contro le mafie” e il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Lagonegro presenteranno il libro di Marcello Ravveduto “Lo spettacolo delle mafie – storia di un immaginario tra realtà e finzione”.

Marcello Ravveduto è docente di Digital Public History all’Università di Salerno, insegna al master in “Analisi, prevenzione e contrasto della criminalità organizzata e della corruzione” dell’Università di Pisa ed è componente del Comitato scientifico della rivista “Narcomafie” e della “Biblioteca digitale sulla camorra e sulla cultura della legalità” presso l’Università Federico II di Napoli.

L’Autore, nel corso del dibattito pubblico, analizzerà il modo in cui realtà e racconto delle mafie si intessono nel dar forma a un immaginario in continua evoluzione. Dalla nascita della letteratura di genere fino ai mafia movie, passando per le serie televisive, la musica neomelodica, i social network e il made in mafia nella moda e nella cucina, Ravveduto illustrerà al pubblico l’immaginario mafioso ben oltre quello delle stragi e della violenza per il controllo del territorio.

Una quantità inesauribile di stereotipi e immagini che travalica i confini locali e approda nelle pubblicità, nella musica, nei ristoranti.

L’Avv. Pietro Infantino del COA Lagonegro affronterà, invece, questioni più squisitamente giuridiche quali la giurisprudenza in tema di reati collegati alla mafia, le pronunce dei Tribunali in merito alle revoche delle misure di protezione nonché la normativa sui collaboratori di giustizia.
I lavori saranno coordinati dal Prof. Gerardo Melchionda e dalla Prof.ssa Anna Aversa, Presidente del Presidio Libera del Lagonegrese.