Bolognetti: grazie ad Anci Basilicata, Polese, Moles e Pittella. Opportunamente e con più forza la campagna ’26 centesimi di democrazia’ prosegue

Di Maurizio Bolognetti, segretario di Radicali Lucani

Ringrazio Anci Basilicata, Salvatore Adduce e Mario Polese. La campagna “26 centesimi di democrazia” per ora prosegue e proseguirà fino alla soluzione della questione che ho inteso porre. In ballo, come hanno compreso Polese, Adduce, e i senatori Pittella e Moles, c’è il rispetto dell’art. 17 della Costituzione. Mi auguro che, anche grazie al prezioso intervento dell’Anci, la Basilicata possa fare da apripista nell’eliminazione di una tassa odiosa e ai limiti dell’incostituzionalità. Il problema, però, va risolto anche a livello nazionale, affinchè non si ripeta altrove quel che sta accadendo a Potenza. In attesa che qualcuno raccolga quanto di prezioso sta giungendo, la campagna “26 centesimi di democrazia” prosegue come da calendario. Sto difendendo con le unghie e con i denti un diritto costituzionale, le ragioni della democrazia.  Da oggi si va avanti con la forza che giunge dall’Anci, da Mario Polese, da Gianni Pittella e da Giuseppe Moles che sulla questione ha depositato una interrogazione parlamentare. Ci vediamo sabato a Potenza, in Piazza Mario Pagano, per la quarta “tappa” della campagna “26 centesimi di democrazia”.