#CaffèEuropeo | Completato il primo prodotto intellettuale del progetto EASYNEWS

Il progetto “Periodismo Digital Accessible y Educación Mediática para Personas con Discapacidad Intellectual” (in inglese “Accessible Digital Journalism and Media Education for People with Intellectual Disabilities”) – acronimo “EASYNEWS “, approvato dall’Agenzia Nazionale Erasmus Plus in Spagna nell’ambito del programma Erasmus Plus KA2 Partenariati Strategici per l’Educazione degli Adulti come azione n. 2020-1-ES01-KA204-082417, ha completato il primo primo prodotto intellettuale previsto nella iniziativa e ora è iniziata la sua diffusione e promozione.

Il progetto EASYNEWS mira a favorire l’interesse delle persone con disabilità intellettiva (DI) per il giornalismo e la lettura dei media e della comunicazione; attraverso la creazione di una metodologia supportata da uno strumento ICT indirizzato facilitare la lettura di articoli di giornali, riviste e altre informazioni digitali.

“Il progetto – ha detto Antonino Imbesi, responsabile dello sviluppo del progetto EASYNEWS in Italia, nonché direttore del Centro Europe Direct Basilicata – si inserisce perfettamente nella strategia della Commissione Europea finalizzata all’inclusione delle persone con disabilità anche attraverso prodotti innovativi e digitali, come quelli che sta sviluppando il partenariato strategico in questione. Nel primo prodotto intellettuale, i partner, lavorando in team, hanno sviluppato una metodologia di lettura collaborativa, supportata da una piattaforma denominata “EASYNEWS Digital Portal”.

Il partenariato europeo, che sta realizzando il progetto sotto il coordinamento di APADIS, è composto da ASOCIACIÓN PARA LA ATENCIÓN DE LAS PERSONAS CON DISCAPACIDAD INTELECTUAL DE VILLENA Y COMARCA (Spagna), EURO-NET (Italia). 3) ASOCIACION DE INVESTIGACION DE LA INDUSTRIA DEL JUGUETE CONEXAS Y AFINES (Spagna), AUSTRIAN ASSOCIATION OF INCLUSIVE SOCIETY (Austria), SOCIAL ENTERPRISE PUZZLE (Grecia) e FUB STOCKHOLM (Svezia)

“Il Partenariato Strategico – ha concluso Antonino Imbesi – è iniziato nell’ottobre dello scorso anno (2020), purtroppo proprio nel bel mezzo dell’esplosione del secondo flusso della pandemia di covid-19 , ma sta procedendo senza intoppi grazie alla grande professionalità di tutti i partner ed alla voglia di sviluppare prodotti importanti e innovativi che possano essere davvero utili per le persone con disabilità Al momento non ci sono ritardi di alcun tipo nello sviluppo del progetto e si prevede di concludere tutte le attività ed i prodotti previsti, come nel piano iniziale, entro settembre 2022”.

Maggiori informazioni sul progetto e sulle sue attività e prodotti possono essere trovate sul sito web ufficiale al seguente indirizzo web: https://easynewserasmusproject.es/ o sulla pagina Facebook al link https://www.facebook.com/ Easynews108569271011998.