#CaffèEuropeo | Finalmente pronto il gioco del progetto ECHOO PLAY

POTENZA – La scorsa settimana è stato finalmente completato nella sua veste finale il primo gioco da tavolo sull’occupabilità sviluppato nel progetto “European Career Help and Occupational Orientation Play” (acronimo “ECHOO PLAY”), iniziativa approvata in Islanda come azione n.2020-1-IS01-KA202-065802 nell’ambito del programma Erasmus Plus KA2 Partenariati Strategici per la VET. Il gioco sviluppato da un partenariato composto da MIDSTOD SIMENNTUNAR A SUDURNESJUM (Islanda – coordinatore di progetto; EURO-NET e STUDIODOMINO SRL (Italia); TURUN YLIOPISTO (Finlandia) e KELJE PRODUCTION (Francia) sarà a breve in distribuzione nei quattro Paesi appena citati.

Il board game è stato assemblato a Potenza, nella tipografia “tutto fare” di Punto Service, in cinque differenti lingue (inglese, italiano, francese, finlandese e islandese) ed è nato per sviluppare, testare, adattare e implementare una nuovissima metodologia che potrebbe supportare gli educatori nel guidare le persone verso l’occupazione e gli orizzonti di carriera, dando loro maggiore consapevolezza nel momento delle scelte: attraverso il gioco da tavolo, nei vari ambienti, i giocatori potranno infatti mettere a fuoco le proprie abilità in tema di conoscenza di se stessi, delle proprie competenze e del mercato del lavoro, partecipando anche ad attività di team building. L’output del progetto Echoo Play (indirizzato a insegnanti, orientatori, formatori, educatori, personale del sistema educativo) è adatto sia a chi cerca lavoro per la prima volta che per chi si trova in transizione, ma anche per categorie speciali come studenti, migranti, disoccupati di lungo corso e over 50.

Ora, entro fine aprile i partner del progetto dovranno sviluppare la sua promozione sul grande pubblico attraverso soprattutto degli eventi moltiplicatori in ogni Paesi del partenariato per far conoscere ufficialmente il gioco e trovare stakeholders interessati ad adottarlo all’interno delle proprie organizzazioni al fine di utilizzarlo per aiutare le tante persone in cerca di una direzione, in un mercato del lavoro che cambia molto velocemente e che ha estremo bisogno di nuovi approcci e metodologie, creativi e dirompenti nel sistema di istruzione professionale.

Non a caso, il progetto Echoo Play ha promosso e testato durante le sue tante attività (risultate utilissime alla pianificazione e strutturazione del gioco finale sviluppato) anche l’uso intensivo della gamificazione mediante l’utilizzo dei mattoncini LEGO®.

Maggiori informazioni sul progetto europeo sono disponibili sulla pagina Facebook ufficiale https://www.facebook.com/Echoo-Play-project-102639605153401 e sul sito internet della iniziativa al link web https://www.echooplay.eu/