#CaffèEuropeo l “Bando che offre una residenza di ricerca per le arti visive”

POTENZA – Organizzato con Casa del Cinema di Trieste, Eterotopia, MeLa Media Lab, Gangart e Adriatico Book Club, questo bando offre una residenza di un mese di ricerca artistica a Trieste, dal 20 maggio al 21 giugno 2024, nell’ambito del progetto POP Adriatico – Porto Osservatorio Partecipato. Le candidature sono aperte a tutti gli artisti visivi di qualsiasi nazionalità, di età inferiore ai 36 anni. L’obiettivo della residenza è offrire all’artista lo spazio e il contesto per sviluppare un progetto. Può trattarsi di un’idea già ben sviluppata o di un concetto che parte da zero. In ogni caso, deve includere l’immagine in movimento come mezzo di espressione.

La proposta progettuale deve essere in linea con i temi di POP Adriatico, ovvero le complesse dinamiche tra arte, rigenerazione territoriale e partecipazione dei cittadini, affrontate con occhio critico. Inoltre, attraverso questa iniziativa di residenza, l’obiettivo è quello di promuovere la produzione di opere di giovani artisti e di favorire future collaborazioni, nonché di condividere approfondimenti sul contesto artistico locale e sui processi di trasformazione in atto nella città di Trieste, in particolare nell’area del Porto Vecchio.

La residenza fornirà all’artista selezionato alloggio-studio gratuito per il periodo di residenza, rimborso spese di viaggio (fino a un massimo di 350 euro), un premio totale di 1.500 euro (lordi) ed un tutoraggio. La scadenza per la presentazione delle domande è prevista per il prossimo 15 marzo 2024. Per ulteriori informazioni: https://popadriatico.it/#openCall.