#CaffèEuropeo l Ben 78,5 milioni di euro a disposizione per progetti di cooperazione internazionale nella ricerca nel programma Marie Sklodowska-Curie

POTENZA – La Commissione europea ha pubblicato un nuovo ciclo di finanziamenti per gli scambi di personale delle azioni Marie Sklodowska-Curie. Con un bilancio di 78,5 milioni di euro, l’invito finanzierà sovvenzioni volte a promuovere la collaborazione tra organizzazioni accademiche e non accademiche nell’UE e nel mondo per stimolare l’innovazione e il trasferimento di conoscenze. Grazie agli scambi di personale, le organizzazioni possono costituire partenariati internazionali per la ricerca e l’innovazione con altre organizzazioni di rilievo in tutto il mondo e rafforzare le collaborazioni mediante lo sviluppo e la formazione di ricercatori e innovatori.

I progetti selezionati consentiranno ai ricercatori, al personale amministrativo, ai tecnici o ai dirigenti coinvolti in attività di ricerca di lavorare a progetti comuni di ricerca e innovazione, di recarsi all’estero e di espandere le loro reti, di acquisire nuove competenze, di condividere conoscenze e di svolgere attività di ricerca all’avanguardia. Il nuovo bando si allinea ad una delle priorità dell’Anno europeo delle competenze 2023, ossia all’apprendimento permanente, volto ad aiutare le persone ad acquisire nuove competenze per occupazioni di qualità. L’invito sarà aperto fino al 28 febbraio 2024 e dovrebbe finanziare circa 75 progetti.

Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link: https://marie-sklodowska-curie-actions.ec.europa.eu/news/next-staff-exchanges-call-opening-soon-6-steps-to-prepare-your-application