#CaffèEuropeo l Focus Group per il progetto “EQUALLEY”

POTENZA – Lo scorso 17 novembre l’associazione EURO-NET ha sviluppato (nella struttura dello spazio di innovazione più conosciuto della città di Potenza ossia Godesk), un focus group, coordinato da Antonino Imbesi e Caterina Lacerra, nell’ambito del progetto “Equalley” (acronimo “Tackling street harassment & gender stereotypes in youngsters”). Il focus group, che rientra in una ricerca di carattere transnazionale, è stato diretto a verificare (con 6 esperti educatori, che da anni lavorano con i giovani) le situazioni relative a molestie in strada ed agli stereotipi di genere: nella intervista sono stati coinvolti Giulia Pietrafesa, Rosa Volino, Tiziana Cione, Vito Verrastro, Matilde Misseri e Maria Domenica Giura, tutte persone con alle spalle un importante curriculum di docente o formatore.

I risultati del Focus Group, adesso, saranno analizzati dallo staff di EURO-NET e poi riassunti in un report che farà parte dell’indagine solta a livello europeo. Il progetto EQUALLY (approvato in Spagna dall’Agenzia Nazionale Spagnola Erasmus Plus nell’ambito del programma KA220-SCH indirizzato ai Partenariati cooperativi nella educazione scolastica come azione n.2021-1-ES01-KA220-SCH-000032603) è iniziato il primo dicembre del 2021 e vede coinvolte le seguenti organizzazioni: ESCUELA PROFESIONAL OTXARKOAGA (Spagna – coordinatore del progetto), EURO-NET (Italia), AIDLEARN CONSULTORIA EM RECURSOS HUMANOS LDA (Portogallo), UNIWERSYTET LODZKI (Polonia) e STICHTING EMANCIPATOR (Olanda).

L’intera iniziativa di partenariato è indirizzata ad affrontare e ridurre le molestie e la violenza sessuale, combattendo gli stereotipi di genere e le discriminazioni, attraverso lo sviluppo di tre risultati principali: un opuscolo sui risultati della ricerca condotta nei Paesi partner; un corso rivolto ai ragazzi di età compresa tra i 12 e i 16 anni ed una guida finale per educatori e formatori.