#CaffèEuropeo | Meeting a Bologna per il progetto Conscious Consumption

BOLOGNA – Il 13 e 14 marzo si è tenuto a Bologna il terzo meeting del progetto “Conscious Consumption”   (acronimo “CoCo”), approvato in Germania dalla Agenzia Nazionale Tedesca Erasmus Plus nell’ambito del programma “KA220-ADU Cooperation partnerships in adult education” come azione n.2021-1-DE02-KA 220-ADU-000033718. Al meeting a cui hanno partecipato 3 membri dello staff di EURO-NET, e precisamente Andrea D’Andrea, Mariangela Tolve e Giulia Maria Provenzale, è stato dedicato alla verifica del lavoro finora svlto nel progetto ed alla pianificazione dei prossimi step. In particolare lo staff di EURO-NET ha presentato il progetto di gioco  (un “serious game” da svilupparsi sia online che da tavolo e diretto a migliorare la consapevolezza green dei giovani consumatori) che ha in mente di sviluppare ricevendo grandi consensi ed approvazioni dall’intero team del partenariato.

Si è discusso anche di Cassaforte della conoscenza e Guida del facilitatore, altri 2 prodotti che i partner  dovranno sviluppare a breve. Il progetto è, infatti, diretto a creare un cambiamento comportamentale nei cittadini europei per spingerli verso modelli di consumo più consapevoli ed ecologici ed è inteso a garantire informazioni affidabili sui prodotti ed a rafforzare la protezione dei consumatori contro pratiche commerciali quali il greenwashing e l’obsolescenza prematura.

La partnership che lavora a questo progetto è composta da COMPARATIVE RESEARCH NETWORK EV (Germania – coordinatore della iniziativa), EURO-NET (Italia), DR. LUDWIG INTELLIGENT PROJECTS GMBH (Germania), KAAKKOIS-SUOMEN AMMATTIKORKEAKOULU OY (Finlandia), BLUE ROOM INNOVATION SL (Spagna), ERASMUS LEARNING ACADEMY (Italia) e FUNDACJA OTWARTY PLAN (Polonia).