#CaffèEuropeo | Nuove attività per il progetto ‘EUCYCLE’

POTENZA – Il progetto “Upcycling Europe – Condivisione di buone pratiche sull’Economia Circolare nell’ambito di un partenariato europeo” (acronimo “EUCYCLE”), approvato come azione n. 2020-1-IT01-KA202-008379 dalla Agenzia Nazionale Erasmus Plus INAPP in Italia nell’ambito delle azioni KA2 relative a Scambio di buone prassi nei Partenariati Strategici per la VET e coordinato a livello europeo dalla più conosciuta startup potentina, la GODESK SRL vuole, promuovere e far conoscere ad un più largo pubblico i principi dell’economia circolare contribuendo, anche attraverso lo scambio di buone pratiche metodologiche a livello internazionale, a creare una maggiore consapevolezza sulla necessità di riciclare il più possibile i materiali per il bene e la sopravvivenza nostra e del nostro pianeta.

Della partenship europea, oltre alla società potentina, fanno parte una serie di organizzazioni molto attive nel settore dell’eonomia circolare o comunque molto sensibili alla materia quali Euro-Idea Fundacja Spoleczno-Kulturalna (Polonia), Kainotomia (Grecia), Camera di Commercio della Basilicata (Italia), Universita degli Studi di Bari Aldo Moro (Italia), FAMagdeburg GmbH (Germania) e MiTale (Finlandia). La prossima attività prevista nel progetto è un corso di formazione che si svolgerà dal 28 al 30 settembre a Bari.

Maggiori informazioni sul progetto sono al momento disponibili sulla pagina Facebook ufficiale all’indirizzo web https://www.facebook.com/Eucycle-project-101446965239402 e sul sito internet (tradotto in tutte le lingue dei partner) al link https://eucycle.wordpress.com/.

Di seguito la brochure realizzata nel progetto