#CaffèEuropeo | Primo meeting a Berlino per il progetto Food For Change

BERLINO – Il 13 e 14 febbraio scorsi si è tenuto a Berlino, in Germania, il primo incontro transnazionale previsto nel progetto “Food for Change” (acronimo “FFC”), approvato dalla Agenzia Nazionale Erasmus Plus in Danimarca nell’ambito del programma Erasmus Plus KA220-YOU – Cooperation partnerships in youth come azione n.2022-1-DK01-KA220-YOU-000089325. Al meeting, a cui hanno partecipano per l’associazione EURO-NET 2 delegati, i partner – Crossing Borders (Danimarca), KAINOTOMIA & SIA EE (Grecia), EURO-NET (Italia), ASSOCIAÇÃO NOVO MUNDO AZUL (Portogallo), Asociacija “Aktyvus jaunimas”(Lituania) e COMPARATIVE RESEARCH NETWORK EV (Germania)- hanno discusso dei vari step di progetto e pianificato le azioni da realizzare a breve.

Il progetto mira a coinvolgere, connettere e responsabilizzare i giovani per ricostruire un senso di comunità e impegno civico nel campo dell’istruzione, della formazione e del lavoro giovanile dopo la pandemia.

Utilizzando il cibo come mezzo di discussione il progetto  vuole creare un dialogo interculturale con giovani di diversa estrazione in termini di razza, genere e classe socio-economica su argomenti che trascendono i confini nazionali: in tal modo i partner intendono portare i giovani fuori dalle loro “confort zone” mettendoli a confronto tra di loro per condividere tra pari e non solo le loro storie, esperienze e visioni del mondo.

Attraverso la organizzazione di cene di formazione e dialogo, il progetto intende promuovere la tolleranza, l’inclusione ed il rispetto per la diversità di genere per prevenire la radicalizzazione, il razzismo e la discriminazione tra i giovani.