#CaffèEuropeo | Training a Potenza del progetto ‘EDU-CULT’

POTENZA – Si realizza in questi giorni (dal 20 al 23 giugno, esclusi i giorni di viaggio) a Potenzaun nuovo training del progetto “Arts, museums, oudoor activities and learning” (acronimo “EDU-CULT”) – azione n.2020-1-BG01-KA227-SCH-094995 – iniziativa approvata in Bulgaria nell’ambito del programma Erasmus Plus Partenariati Strategici KA227 indirizzati alla innovazione ed alla creatività nel settore scuola.

Durante il corso in programma in Italia, i partner avranno modo di approfondire e testare alcuni moduli del training sviluppato nel progetto, parteciperanno a dibattiti con istituzioni e potranno visitare alcuni musei per verificare tecniche innovative per interessare ed accogliere i visitatori nonché lavorare a stretto contatto con gruppi di studenti: infatti il progetto EDU-CULT ha l’ambizione di unire tre tipi di istituzioni (asili/scuole, musei e ONG) con l’obiettivo di creare un modello innovativo a livello regionale ed europeo per l’apprendimento all’aperto e nei musei in tempo di pandemia, creando una opportunità per sviluppare moderni tour culturali ed attirando nuovi visitatori.

Partner del progetto sono le seguenti organizzazioni: Detska gradina “Bratya Grim” (Bulgaria), Detska gradina Svetulka (Bulgaria), Regional Museum of History – Shumen (Bulgaria), Politistiko Revma Pafou (Cipro), Agrupamento De Escolas De Barcelos (Portogallo), Associação Terras Lusas-Movimentos Europeus (Portogallo), Stegi Filotechnon Florinas (Grecia), Centro de Educación Infantil y Primaria Anselmo Pérez de Brito (Spagna) ed EURO-NET (Italia).