#CaffèEuropeo | Training del progetto ‘FUTURE TARGET’ in Germania

POTENZA – Si realizza proprio in questi giorni in Germania uno dei training previsti nel progetto “Future Target” (azione n. 2019-1-DE02-KA204-006511) realizzato nell’ambito del programma Erasmus Plus KA2 Partenariati Strategici per l’Educazione degli Adulti ed approvato dall’omonima Agenzia Nazionale tedesca.

L’iniziativa europea ed il relativo training attualmente in realizzazione è incentrata sullo scambio di buone prassi tra 7 organizzazioni partner, YOUTH EUROPE SERVICE (Italia), IYDA e.V. (Germania), SHARING EUROPE (Italia), GEOCLUBE – ASSOCIACAO JUVENIL DE CIENCIA NATUREZA E AVENTURA (Portogallo), KAINOTOMIA & SIA EE (Grecia). ACADEMIA POSTAL 3 VIGO SL. (Spagna) e MOBILIZING EUROPE (Svezia) al fine di individuare soluzioni alla questione dei rifugiati e dei migranti, che in questo momento è una delle problematiche maggiori che l’Unione europea sta affrontando.

Il training, sviluppato in presenza con un folto gruppo di partecipanti italiani, è organizzato dall’associazione tedesca YIDA e.V. e si concentra sugli atteggiamenti da tenere con migranti e rifugiati e le attività da sviluppare per trasmettere empatia e farli sentire meglio inclusi ed integrati.

L’iniziativa di partenariato strategico, oltre a realizzare attività di training e meeting transnazionali di progetto, ha sviluppato anche un bellissimo fumetto (tradotto in ben 7 lingue (oltre all’italiano, sono state realizzate versioni in inglese, tedesco, spagnolo, portoghese, svedese e greco), interviste con rifugiati, richiedenti asilo ed organizzazioni operanti con gli stessi ed ha raccolto una serie di buone prassi di integrazione e di inclusione replicabili in tutti i Paesi europei (racchiuse in una vera e propria guida) nonché alcuni festival culturali dove locali e stranieri hanno potuto incontrarsi e familiarizzare tra loro.

Infatti, l’iniziativa, che è partita ufficialmente il primo ottobre del 2019, come tutte le azioni europee che prevedevano meeting e corsi formativi nei Paesi UE, ha dovuto affrontare le problematiche relative alla difficoltà di realizzazione delle mobilità a causa della pandemia ma non ha comunque sospeso le proprie attività, utilizzando tutti i tools e le metodologie possibili per non interrompere le attività.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare la pagina Facebook ufficiale del progetto al link: https://www.facebook.com/projectFutureTarget/.