Caiata cede il suo 15 per cento di quote del Potenza Calcio: ‘non posso condividere un’esperienza con società e persone con cui non ho niente in comune’

POTENZA – “Oggi ho deciso di cedere il 15 per cento delle quote del Potenza Calcio ancora in mio possesso e di rinunciare all’incarico di presidente onorario. Questa sofferta decisone è maturata a causa della governance aziendale legittimamente individuata dal socio di riferimento ma di cui non ero a conoscenza.Nessuna polemica e nessun risentimento, solamente l’impossibilità di condividere da parte mia un’esperienza con società e persone con cui non ho niente in comune. Auguro al presidente Macchia e al Potenza Calcio le migliori fortune”.

Lo afferma l’ex presidente del Potenza Calcio, l’onorevole Salvatore Caiata.