Candidati lista ‘Provincia al centro’: ‘Chiediamo al Governo il ripristino di una normale viabilità verso Salerno e Foggia’

POTENZA – “Il territorio della provincia di Potenza e il capoluogo di regione sono sempre più isolati dal resto del mondo. Le due principali arterie che uniscono Potenza a Salerno verso ovest e a Foggia verso ovest, e che rappresentano le uniche due strade per accedere alle dorsali autostradali del Tirreno e dell’Adriatico, sono interessate da anni ormai dalla presenza di cantieri infiniti che rendono quanto mai disagevole la percorrenza di auto, pullman e camion verso la Campania e verso la Puglia.

Si tratta di una situazione inaccettabile a cui va data una risposta per delle soluzioni celeri tanto più che i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria, della tratta che unisce la Basentana a Salerno, sono a oggi fermi”. Lo dichiarano in una nota congiunta i candidati al Consiglio provinciale della lista ‘Provincia al centro’ rispettivamente Margherita Camillotto, Enzo Stella Brienza, Antonella Viceconti, Filippo Sinisgalli, Eliana Ambrosio, Donatello Mancaniello e Rosa Savina Di Leo in rappresentanza di Azione, Coraggio Italia, Italia Viva e Movimento civico Grande Lucania. “Non vogliamo restare inermi davanti questa situazione che nel 2021 è davvero incredibile.

Per questo, anche attraverso i nostri riferimenti regionali e nazionali, intendiamo sollecitare il Governo nazionale affinché metta in campo tutte le azioni possibili per riprendere i lavori e velocizzare la chiusura dei cantieri per restituire alla provincia di Potenza almeno una normale viabilità verso le regioni limitrofe”, concludono i candidati consiglieri provinciali.