Castelluccio Inferiore, revocato il divieto di dimora per il sindaco Campanella

CASTELLUCCIO INFERIORE (PZ) – Il sindaco di Castelluccio Inferiore Francesco Paolo Campanella, ha ottenuto dal Gup di Lagonegro, la revoca del provvedimento di dimora presso il proprio comune. Misura che comunque lo stesso Campanella non ha potuto rispettare, avendo vissuto le scorse settimane in isolamento a causa del Covid-19.

L’accusa per il primo cittadino, riguardava un supposto abuso edilizio per la costruzione di una piscina abusiva per un suo familiare.

È attesa in giornata la comunicazione ufficiale da parte del Prefetto Vardè per gli adempimenti necessari al reintegro di Campanella per il ritorno alle sue funzioni amministrative.