“Cima Limongi”, Latronico: “onore alla memoria di un uomo innamorato della sua terra”

LAURIA (PZ) – Con una delibera approvata nei giorni scorsi La Giunta regionale ha deciso di intitolare una cima della catena montuosa del Sirino a Fabio Limongi, guida alpina e istruttore di sci che ha dedicato la sua vita alla promozione della propria terra e del comprensorio del Massiccio del Monte Sirino. morto prematuramente il 27 gennaio 2021 a causa di un tragico evento verificatosi sulla catena montuosa.

Con lo stesso provvedimento la Giunta ha stabilito che il Dipartimento Ambientedella Regione curerà, all’occorrenza del prossimo aggiornamento, l’inserimento dell’oronimo “CIMA FABIO LIMONGI”, nella Carta Tecnica Regionale (CTR) e nel database geotopografico (DBGT).

“L’Amministrazione regionale – afferma l’assessore regionale all’Ambiente, Territorio ed Energia Cosimo Latronico – condivide l’intento del Comune di Lauria di voler onorare e perpetuare la memoria di un suo concittadino che ha sempre amato e onorato la sua terra, impegnandosi con tenacia e coraggio nello svolgimento delle sue funzioni e che con la sua determinazione ha consentito a chiunque di poter vivere esperienze indimenticabili nel maestoso comprensorio del Massiccio del Monte Sirino, offrendo continuamente l’opportunità a tutti di addentrarsi nei meandri remoti, poco conosciuti di spettacolare bellezza della Basilicata”.