‘Collaborare per tornare a Vivere senza Distanze’: il progetto dell’Ordine degli Avvocati di Lagonegro nella lotta contro il Covid

LAGONEGRO (PZ) – L’Ordine degli Avvocati di Lagonegro, in sinergia con la Cassa di Previdenza ed Assistenza Forense, ha predisposto un progetto in materia di Assistenza agli Avvocati in pendenza dell’emergenza sanitaria COVID-19.

COllaborare per tornare a VIvere senza Distanze” è un progetto che si propone di fornire un inter- vento per la prevenzione ed il contenimento del contagio da Covid-19, grazie all’utilizzo di strumenti di monitoraggio e strategie di profilassi per avvocati e praticanti iscritti alla Cassa Forense, con l’effettuazione di uno screening gratuito per tutti gli iscritti.

Il progetto prevede, inoltre, l’acquisto di un varco automatizzato per rilevamento della temperatura corporea, posizionato all’ingresso del Tribunale di Lagonegro, nonché l’acquisto di ulteriori ed utili strumenti informatici per ridurre l’accesso agli Uffici e velocizzarne i servizi, eliminando code e assembramenti.

“Ringrazio l’avv. Katia Di Palma (Delegato Cassa Forense per il Distretto della Basilicata) e l’avv. Paolo Alfano (Consigliere Tesoriere dell’Ordine, referente del progetto) per il fattivo interessamento”, scrive il Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Lagonegro il Dott. Avv. Gherardo Cappelli