Comune di Paterno: ottenuto finanziamento di € 29.499,60 per acquisto e installazione di eco compattatore per plastica

PATERNO (PZ) – Ennesima lieta notizia per il Comune di Paterno che ha ottenuto un finanziamento di € 29.499,60 dal Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza energetica nell’ambito del ‘Programma sperimentale mangiaplastica’.

In questo modo il Comune di Paterno potrà dotarsi di una macchina mangiaplastica (eco compattatore per plastica) di nuova generazione, investendo sul meccanismo virtuoso del riciclo incentivante. Uno strumento che risponde a un’esigenza sempre più pressante e che punta anche a ristorare la crescenta sensibilità di cittadini e consumatori sul riciclo della plastica, dato il suo alto impatto ambientale.

‘Questa misura – spiega il Sindaco di Paterno Tania Gioia – avrà una funzione bivalente: da un lato stimolerà il meccanismo del riciclo incentivante, come strumento di raccolta, e dall’altro punterà a fidelizzare l’utente finale, dunque, il cittadino contribuente, attraverso un circuito telematizzato che gli consentirà di toccare con mano, in maniera tangibile, il risultato del proprio comportamento virtuoso, attraverso forme di incentivo che poi saranno individuate e definite’. 

‘Un’iniziativa – prosegue la prof.ssa Gioia – che si inserisce nell’alveo delle attività volte a promuovere e incentivare la sostenibilità, con l’obiettivo ultimo di salvaguardare l’ambiente e tutelare il futuro del territorio. Un processo virtuoso che vedrà la cittadinanza e il proprio senso civico come attore protagonista principale. Semplici azioni ecologiche che puntano a riciclare di più, inquinare di meno e abbattere i costi’.