Confagricoltura Basilicata: necessario un PSR vicino a chi fa impresa.

Sala virtuale ai limiti della capienza si confronta con la Regione per il periodo di transizione.

POTENZA – Proseguono le interlocuzioni volute tra Confagricoltura Basilicata e la Regione alla luce di quanto prevede la normativa comunitaria sul periodo di transizione. Collegati a discutere con la dirigenza di Confagricoltura Basilicata e le aziende agricole, l’Assessore all’Agricoltura regionale Francesco Fanelli e l’Autorità di Gestione Psr Vittorio Restaino.

Abbiamo voluto – afferma il Direttore di Confagricoltura Basilicata Roberto Viscido – coinvolgere le aziende nella discussione per il nuovo Psr così da poter essere di supporto, con le vere esigenze del comparto, nella discussione che per noi, queste risorse devono servire a preparare la strada della ripresa economica”.

E’ stato un momento di inteso confronto molto partecipato con il quale abbiamo voluto portare la Regione Basilicata nelle aziende agricole – è quanto dichiara il Presidente di Confagricoltura Basilicata Francesco Paolo Battifarano. Questa nuova programmazione si decide con i veri attori del territorio e questo è il nostro obiettivo. Molti sono stati i temi toccati sia dall’Assessore Fanelli che dall’AdG Restaino, ai quali va un sentito ringraziamento per aver realizzato con noi questa iniziativa e per la quale abbiamo riscontrato un forte apprezzamento ed una elevata partecipazione sperando di aver dato un buon servizio al comparto e agli associati