Consiglio Regionale, accolto il ricorso della Carlucci: fuori Giorgetti?

POTENZA – Secondo quanto riportato da Leo Amato sulle colonne de “Il Quotidiano di Basilicata”, il Tar Basilicata nella tarda serata di ieri, avrebbe accolto il  ricorso della 52nne impiegata amministrativa Carmela Carlucci, rionerese e terza eletta nelle liste nel Movimento 5 Stelle nelle scorse regionali di marzo 2019

Carlucci, assistita dall’avvocato Virgilio Di Lonardo, dovrebbe subentrare automaticamente al 36enne informatico Gino Giorgetti. Non è escluso, tuttavia, che da quest’ultimo venga attivato un ulteriore ricorso in Consiglio di Stato che potrebbe trascinare il caso giudiziario per qualche mese ancora.

I giudici hanno confermato l’esito del nuovo scrutinio delle 202 schede assegnate al Movimento 5 stelle della sezione numero 9 della scuola materna di via Galliano, a Rionero. Un riconteggio che, come era stato tempestivamente segnalato da un delegato di lista M5s presente durante lo spoglio, ha portato alla correzione al ribasso di 10 voti delle 2.980 preferenze per Giorgetti indicate nel verbale dell’Ufficio elettorale regionale, sovvertendo l’esito elettorale finale nella corsa tra i due candidati a favore di Carlucci, arrivata a 2.977 preferenze.