Consiglio regionale Basilicata approva mozione debiti Tecnimont

Potenza – Il Consiglio regionale della Basilicata ieri ha approvato a maggioranza una mozione d’iniziativa del consigliere Luca Braia (Iv) e sottoscritta anche dai consiglieri Roberto Cifarelli (Pd), Mario Polese (Iv) e Marcello Pittella (Ab) in merito ai crediti avanzati da imprese lucane nei confronti di Tecnimont o delle sue aziende fornitrici in riferimento alla realizzazione del Centro Oli Tempa Rossa.

Con il documento si chiede l’impegno del presidente Bardi e del governo regionale a convocare un tavolo immediato, e comunque entro il mese di marzo 2020, con i rappresentanti di Total, Tecnimont e delle associazioni di categoria Confindustria e Confapi, per trovare una intesa sui debiti non saldati alle imprese che hanno lavorato in subappalto a fornitori Tecnimont.

Si chiede inoltre di trovare, d’intesa con Total, le migliori forme di garanzia possibili affinché non si ripetano in futuro e di convocare un incontro con le rappresentanze dei 13 comuni interessati e Total per definire modalità di avanzamento del progetto e verificare il rispetto integrale dell’intesa sottoscritta nel novembre scorso.