Coronavirus Basilicata: chiusi bar, ristoranti, estetisti e parrucchieri. Nuova ordinanza di Bardi

Potenza – Il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, ha emanato l’ordinanza n. 4 l’11 marzo 2020 e che prevede ulteriori misure urgenti per arginare il diffondersi del Covid-19 sul territorio.

In particolare, l’ordinanza dispone con decorrenza immediata e fino al 3 aprile la sospensione delle attività rese dai saloni di parrucchiere e barbiere, degli istituti di bellezza, delle attività di manicure e pedicure e delle attività di tatuaggio e piercing. Le disposizioni si estendono, poi, a tutte quelle attività che prevedono la somministrazione e il consumo di cibi e bevande sul posto e quelle che prevedono l’asporto.

E’ prevista la consegna a domicilio, a condizione che al momento della consegna si evitino contatti personali. Sono sospesi anche i mercati, i mercatini e le fiere, ad eccezione dei mercati e dei banchi per la esclusiva vendita di prodotti alimentari.

L’ordinanza è immediatamente esecutiva ed è stata pubblicata sul sito istituzionale della Regione Basilicata e sul Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata n. 17 – Speciale del 11 marzo 2020 l’Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale n. 4 del 11 marzo 2020Ulteriori misure urgenti per il contrasto e il contenimento sul territorio regionale del diffondersi dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019. Ordinanza ai sensi dell’articolo 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 e dell’articolo 5, comma 4, del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 8 marzo 2020“.

ORDINANZA EMESSA PRIMA DELLE NUOVE LINEE DEL GOVERNO. SI FA PRESENTE CHE QUESTA ORDINANZA CHIUDE LE ATTIVITA’ FINO AL 3 APRILE, MENTRE IL GOVERNO LE CHIUDE FINO AL 25 MARZO. AGGIORNAMENTI PUNTUALI NEI PROSSIMI GIORNI