Covid, la Calabria resta in zona bianca

CATANZARO – «Al termine della cabina di regia l’esito e verifica dei dati aggiornati, dei cosiddetti ‘indicatori’ decisionali, confermano la permanenza della Regione Calabria in area bianca».È quanto riferito dal ministero della Salute alla Regione Calabria.

Dal confronto sui dati inerenti i cosiddetti “indicatori” decisionali, svoltosi tra la Cabina di regia e la Regione Calabria, è emerso che il livello di occupazione delle terapie intensive è al di sotto della soglia che determinerebbe il passaggio in area gialla.I dati, in linea con l’andamento nazionale, sono migliorati nei giorni immediatamente precedenti lo svolgimento della cabina di regia svolta ieri.