Covid, NEGATIVI i tamponi a Rivello. Il video di Altieri

Rivello (PZ) – Con una diretta social di questo pomeriggio il Sindaco di Rivello Franco Altieri ha informato i suoi concittadini che i tamponi di mercoledì come detto ieri “fortunatamente sono tutti negativi è una prima buona notizia che attendevamo tutti con ansia qui. Si è sommata nella notte un’altra buona notizia: su base volontaria, tutti i dipendenti delle nostre scuole all’effettuazione dei tamponi a Lagonegro e quindi sono risultati negativi tutti i dipendenti dei nostri istituti scolastici e tutte le maestre dell’infanzia della primaria l’insegnante della secondaria tutte le collaboratrici scolastiche e possiamo dire che questo momento la scuola è assolutamente in sicurezza, quindi a meno che non intervengano fatti nuovi in questi giorni la scuola dell’infanzia rimane chiusa fino a sabato ma lunedì riapriamo ripartiamo regolarmente con le lezioni potete mandare con tranquillità rivolte ragazze a scuola.”

La scuola di conferma un ambiente sicuro, un ambiente in cui i ragazzi sono controllati rispettano le misure di sicurezza non è ovviamente un ambiente a rischio zero ma è sicuramente un ambiente sicuro in cui i ragazzi stanno meglio rispetto a quando li facciamo uscire siamo liberi di incontrare amici di muoversi più libertà teniamo lì a casa ma andiamo lì tranquillamente a scuola.”

“D’altra parte stiamo aspettando -continua Altieri- per questa notte o per domani notte l’esito degli altri tamponi, sono circa una cinquantina che stanno per essere processati sempre presso il laboratorio di Foggia, in tutto Abbiamo effettuato in questi giorni circa un centinaio di tamponi e quando arriveranno i risultati avremo il quadro chiaro definitivo di quella che la situazione attualmente nel nostro comune. Ovviamente anche gli ultimi contatti stretti hanno già effettuato i tamponi, alcuni li hanno effettuati privatamente a pagamento a Sapri e abbiamo già gli esiti sono per fortuna anche questi negativi, però il fatto che alcuni nostri concittadini siano costretti a rivolgersi presso laboratori privati e a pagare per effettuare i tamponi ovviamente una situazione non è tollerabile e l’altro giorno avevo detto avevo scritto una nota all’azienda sanitaria per lamentare appunto questo ritardo di tempo non li avevo anche evidenziato il dubbio sull’attendibilità dei tamponi fortunatamente ho chiarito questo dubbio. I nostri tamponi sono perfettamente attendibili perché come mi hanno spiegato al laboratorio di Foggia possono stare in frigorifero 4 giorni, poi eventualmente devono essere trattati a meno 20°, però non appena arrivano a Foggia vengono lavorati per essere poi processati per le successive 24-48 ore quindi tamponi sono pienamente attendibili”.

“Non è però tollerabile questo ritardo – dichiara Altieri- nella consegna degli esiti e per questo ho scritto un’altra nota ieri al Presidente della Basilicata e all’assessore alla salute e di nuovo all’azienda sanitaria per sollecitare la soluzione di questo problema basterebbe istituire un corriere dedicato che porta i tamponi direttamente a Foggia la sera in cui vengono effettuati per avere i risultati alle successive 24-48 ore. Senise già lo fa, dobbiamo farlo anche nella nostra zona, bisogna garantire una risposta efficiente e rapida ai nostri concittadini perché è utile per contenere il contagio e perché è necessaria anche tranquillizzare chi aspetta un risultato. Ovviamente, io rinnovo sempre l’invito alla prudenza e alla massima attenzione, teniamo i nostri figli a casa”.

“Concludo – sempre il Sindaco- con una ulteriore buona notizia, ci sono stati offerti dalla dottoressa Solimeo, biologa nostra compaesana, 40 tamponi rapidi che ci saranno donati e che vedremo di utilizzare opportunamente nei prossimi giorni. E’ un gesto di grande generosità che apprezziamo molto; ringraziamo la dottoressa Isabella Solimeo per questo gesto di affetto, di generosità e di attenzione verso il suo Paese”.

QUI IL VIDEO