Cupparo (FI): ‘grande senso di responsabilità del centrodestra’

L’assessore Francesco Cupparo (Forza Italia) ha rilasciato la seguente dichiarazione.

POTENZA – “In questa fase sempre più difficile di emergenza sanitaria, economica e sociale il centrodestra, al governo della nostra Regione e all’opposizione del Governo Conte, sta dimostrando grande senso di responsabilità nell’interesse dei lucani e degli italiani in generale. Al di là di forzature giornalistiche su quotidiani nazionali come su quelli locali, la compattezza del centrodestra e la volontà di far prevalere soluzioni in grado di dare risposte immediate e quanto più efficaci alle esigenze prioritarie delle nostre popolazioni sono la migliore smentita ad interpretazioni e commenti che hanno solo l’obiettivo di sminuire il nostro lavoro e di denigrare il nostro lavoro politico ed istituzionale.


Voglio ricordare che a questa inedita fase politica nazionale si è arrivati certamente su pressione del presidente Mattarella, che continua ad avere un ruolo importante per far prevalere l’interesse del Paese, ma il merito di aver ideato e portato a termine l’operazione a livello nazionale è del Presidente Silvio Berlusconi e di un’azione preparatoria di Forza Italia, come è stato da più parti riconosciuto e pubblicamente sia da Conte che dai leader della sua coalizione. Il voto unitario – maggioranza ed opposizione – in Parlamento alla legge sullo scostamento di bilancio è molto significativo perché unisce scelte di finanza pubblica e di politica economica. Berlusconi è infatti riuscito in un’impresa che per molti sembrava  impossibile: convincere i partiti di maggioranza ad accettare le proposte economiche del centrodestra, fino a ieri ignorate e sottovalutate, tra le quali l’introduzione della tregua fiscale e di consistenti aiuti ai lavoratori autonomi e alle partite Iva. E’ la stessa battaglia che nella Conferenza delle Regioni il Presidente Bardi sta svolgendo tenacemente perché ci sono specie in Basilicata categorie sociali, ditte individuali e familiari, liberi professionisti che hanno bisogno di maggiori tutele ed aiuti.


Siamo perciò concentrati sul lavoro che ci attende e non abbiamo tempo da dedicare ai commenti giornalistici che ci vogliono in Basilicata “vicini” ad Italia Viva e a livello nazionale “vicini” al Pd. Antonio Tajani, vicepresidente di Forza Italia, lo ha detto con parole chiare: “Siamo distinti dal governo. Siamo un’opposizione che nelle emergenze mette l’interesse della Nazione davanti a tutto»
A livello regionale non credo ci sia alcun bisogno di rincorrere articoli fantasiosi di stampa, quasi sempre provenienti da quella stessa stampa che dimostra di essere prevenuta dando spazio quotidiano ai tentativi – propri e di qualsiasi provenienza — di colpire l’immagine del Presidente e della Giunta, piuttosto che sulle cose  che facciamo.

E questo accade anche lasciandosi andare a letture personali ed azzardate su dati sanitari delicatissimi che riguardano la pandemia con il risultato di seminare allarmismo. Mi preme trasferire ai lucani solo un pensiero: la compattezza della Giunta si basa su valori che prima di essere politici sono umani e in primo luogo, la lealtà e la stima.

Lo stesso vale per tutti i colleghi della Lega e di Fratelli d’Italia.
Quando poi si tirano in ballo scelte – che rientrano nella sfera personale e familiare – del dottor Fabrizio Grauso, Capo di Gabinetto del Presidente Bardi pur di costruire  presunti dissensi, credo, si tocchi il fondo. Al dottor Grauso dobbiamo un sentito ringraziamento per l’attività svolta e il prezioso contributo di professionalità che ci ha dato. Perciò si lasci in pace almeno la sfera privata delle persone.
Infine, con atteggiamento positivo, voglio credere che i gruppi di opposizione presenti in Consiglio Regionale facciano tesoro della posizione assunta dal centrodestra nei confronti del Governo Conte e della maggioranza che lo sostiene (e di cui fanno parte) per dimostrare uguale senso di responsabilità rinunciando alla inutile polemica e alla sterile opposizione”.