Dalla Cisl dieci “parole chiave” per le prossime regionali di aprile

POTENZA – “Il tempo del coraggio: 10 parole chiave per il lavoro nella Basilicata del futuro”: è il titolo del documento che la Cisl di Basilicata ha inviato ai candidati alle elezioni regionali in programma in regione il 21 e il 22 aprile prossimo.

“Il policy paper – ha spiegato il segretario generale della Cisl lucana, Vincenzo Cavallo – ruota intorno a dieci parole chiave: connessioni, lavoro, inclusione, sostenibilità, innovazione, restanza, generi, generazioni, partecipazione, futuro.

Sono le dieci parole chiave che ci servono per immaginare insieme il futuro della nostra regione.

Nel documento, frutto di un articolato lavoro di ascolto, la Cisl mette a fuoco i problemi, con un ampio corredo di dati, e formula delle raccomandazioni per trasformare i problemi in opportunità di cambiamento. Centrale è il tema delle aree interne dentro la cornice della crisi demografica. La Basilicata si sta confrontando quotidianamente con una sfida demografica e sociale che sta realisticamente mettendo a rischio il suo futuro», scrive Cavallo nella lettera aperta alle forze politiche, sottolineando che «ogni anno nella nostra regione è come se scomparisse un comune al di sotto dei cinquemila abitanti”.