Eccellenza lucana: c’è volontà di ripresa. Focus sui tamponi e dialogo col Presidente Rinaldi

POTENZA – E’ terminata intorno alle 19 di ieri sera la videoconferenza tra i rappresentanti delle società di Eccellenza lucana e il presidente del Comitato Regionale di Basilicata Piero Rinaldi.

I due temi principali sono stati i tamponi e la ripresa. Per i tamponi c’è l’aspettativa di un contributo dalla Lnd con la possibilità di effettuarli una volta a settimana per i tesserati. Mentre il discorso sulla ripresa è legata ai tamponi per la sicurezza di tutti i componenti delle società.

La volontà di riprendere si è manifestata soprattutto per le squadre in lotta alla vittoria finale, ma tutto dipenderà dal vertice che si terrà sabato tra Rinaldi e i suoi colleghi dell’Area Sud sabato a Roma.

Nel caso in cui ci dovesse essere ripresa, sicuramente dopo il 5 marzo.

Dovrebbero esserci tre settimane di allenamenti per le squadre per rimettersi in sesto in modo da iniziare per fine marzo o inizio aprile.

Si disputeranno i play-off a giugno inoltrato a quel punto, con la disputa del solo girone di andata, e verrà portata a termine la Coppa Italia regionale.

(Biagio Bianculli per Iamcalcio Potenza)