Elezioni, 52 comuni al voto in Basilicata. Oggi e domani il termine per la presentazione delle liste

POTENZA – Venerdì 10 maggio e sabato 11 maggio sono i due giorni dedicati alla presentazione delle liste per le prossime elezioni amministrative di giugno. Le candidature a sindaco e consigliere comunale possono essere indicate dalle 8 alle 20 del 10 maggio e dalle 8 alle 12 dell’11 maggio. Sono 52 i Comuni lucani chiamati a rinnovare i loro organi di governo. Tra questi il capoluogo di Regione, Potenza, l’unico Comune con popolazione superiore ai 15 mila abitanti e, pertanto, l’unico per il quale è previsto il ballottaggio nel caso nessun candidato sindaco abbia ottenuto la maggioranza assoluta dei voti validi al primo turno. Il ballottaggio è fissato domenica 23 e lunedì 24 giugno.

Sono 10 i Comuni interessati dalla tornata elettorale nella provincia di Matera, 42 quelli nella provincia di Potenza. Tra questi Scanzano Jonico, Avigliano, Castelluccio Inferiore e Noepoli sono commissariati. In totale sono chiamati al voto 200.606 elettori.

La legislazione elettorale prevede la garanzia della rappresentanza di genere nelle liste. In particolare, nei Comuni con popolazione compresa tra 5 mila e 15 mila abitanti e superiore a 15 mila abitanti nessuno dei due sessi può essere rappresentato in misura superiore ai due terzi dei candidati. Inoltre, la Corte costituzionale nel 2022 ha dichiarato l’illegittimità dell’art. 71 del D. Lgs. 267/2000, al c. 3 bis nella parte in cui non è prevista l’esclusione delle liste che non assicurano la presenza di entrambi i sessi nei comuni con popolazione inferiore a 5 mila abitanti.

Per i Comuni con popolazione fino a 15 mila abitanti, con la lista dei candidati al Consiglio comunale, va indicato il candidato alla carica di sindaco e il programma amministrativo. In quelli con popolazione superiore ai 15 mila abitanti, più liste possono collegarsi tra di loro presentando lo stesso candidato a sindaco con lo stesso programma.