Elezioni Comunali a Potenza, Guarente verso la rinuncia. Via libera a Fanelli?

POTENZA (ANSA) – Per “favorire l’allargamento del centrodestra, al fine di dare al futuro governo cittadino una maggioranza quanto più ampia e stabile possibile”, il sindaco di Potenza, Mario Guarente (Lega), ha deciso di “fare un passo di lato” alle elezioni del 9 giugno, nonostante fosse già stato designato a guidare la coalizione dai vertici dei partiti che la compongono.
Lo ha annunciato lo stesso Guarente, esprimendo la “certezza che questa mia generosità consentirà di individuare il miglior candidato sindaco per la città capoluogo della Basilicata”. Il
candidato sindaco del centrodestra dovrebbe essere Francesco Fanelli.