Emergenza cinghiali: De Maria scrive al Ministro Bellanova

LATRONICO (PZ) – Dopo il video diventato virale girato nel centro cittadino, e un altro pubblicato stamani con due cinghiali arrivati nella centralissima piazza sotto gli occhi dei ragazzi seduti al bar, il sindaco di Latronico Fausto De Maria annuncia nuove azioni per far fronte a un’emergenza che ormai sta interessando non solo la sua cittadina e l’area sud lucana, ma l’intera regione Basilicata.
Il primo cittadino infatti, dopo i vari appelli di ieri, chiede a gran voce alla Regione Basilicata “l’applicazione urgente legge regionale n.37 del 16/11/2018 Misure straordinarie per contrastare l’emergenza cinghiali in Basilicata”, sollecitando già in queste ore consiglieri e assessori di Via Anzio.

Inoltre De Maria fa sapere che è in procinto di scrivere “una lettera da inviare al neo Ministro per l’Agricoltura Teresa Bellanova e ad altri parlamentari, per modificare la legge nazionale in questione”.Su queste azioni, forte è la convinzione del sindaco di Latronico, il quale auspica una battaglia comune insieme agli altri sindaci dell’area sud e dell’intera Basilicata.