Europei di nuoto: il lucano Domenico Acerenza, medaglia d’oro nella prova a squadre

BUDAPEST – Gregorio Paltrinieri trascina la squadra italiana vice campione del mondo e composta da Rachele Bruni, Giulia Gabbrielleschi e dal lucano Domenico Acerenza alla medaglia d’oro europea nella prova a squadre del nuoto di fondo 5 km, al lago Lupa.

Paltrinieri inizia la sua frazione in maniera molto aggressiva, puntando alla rimonta sulla Russia, che in unprimo momento conduce la gara con in acqua Ekaterina Sorokina.

Il sorpasso avviene subito dopo il primo giro di boa e Paltrinieri si mette al comando, secondo il francese Logan Fontaine.

Al momento del cambio per Domenico Acerenzail vantaggio dell’Italia è di circa 10/15 metri.

Nell’ultima frazione ci sono in acqua: per la Germania Florian Wellbrockper la Francia Marc-Antoine Olivier, per l’Ungheria Kristof Rasovszky.

Domenico Acerenza mantiene il comando facendo tesoro del vantaggio dato dalla terza frazione di Paltrinieri. Negli ultimi 200 metri il vantaggio del nuotatore lucano è di 13 secondi, toccando così a lui l’onore di tagliare il traguardo che conduce verso l’oro.

L’Italia conquista il titolo europeo e si conferma leader delle acque libere.